Cdm approva Piano Destinazione Italia

 

Enrico Letta - fonte: GovernoVia libera in Consiglio dei ministri al Piano Destinazione Italia per l'attrazione degli investimenti esteri.

Tra le cinquanta misure previste dal Piano:

  • completare gli interventi di liberalizzazione della finanza di impresa, per permettere l'accesso delle PMI a fonti di finanziamento alternative al credito bancario,
  • prevedere benefici fscali per le società che si quotano tramite aumento di capitale,
  • attuare la strategia energetica nazionale, a partire dall'allineamento dei costi energetici a quelli degli altri paesi e dall'efficientamento della rete energetica italiana,
  • agevolare gli investimenti in ricerca e sviluppo,
  • favorire gli investimenti nel mercato immobiliare,
  • internazionalizzare il sistema della ricerca e dell'università,
  • accrescere la certezza dei tempi e delle regole,
  • semplificare le procedure autorizzative, fiscali e doganali e le norme in materia di lavoro,
  • attrarre giovani talenti dall'estero,
  • recuperare le carenze infrastrutturali del paese,
  • procedere alla dismissione dei patrimoni pubblici inutilizzati, con un piano che sarà discusso meglio domani nell'ambito dell'approvazione della nota di aggiornamento al Def, il Documento di economia e finanza.

"Molte delle misure previste favoriranno anche gli investimenti interni perché tendono a facilitare il sistema complessivo degli investimenti nel nostro paese", ha spiegato il ministro dello Sviluppo economico Flavio Zanonato. Tutti gli interventi, ha aggiunto il presidente del Consiglio Enrico Letta, saranno accompagnati da un cronoprogramma relativo ai tempi di realizzazione e saranno affidati alla governance unitaria di Invitalia.

Il testo sarà ora sottoposto a una consultazione pubblica per raccogliere i pareri di tutti i soggetti coinvolti, prima dell'adozione definitiva prevista per ottobre. Parallelamente, il Governo ha in programma un roadshow nelle principali piazze finanziarie ed economiche mondiali, a partire da New York, in occasione della sessione delle Nazioni Unite della settimana prossima, e dagli Emirati arabi.

Links

Piano Destinazione Italia

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o